Associazione Le Rotaie - attività 2018

L'associazione culturale Amici della Ferrovia Le Rotaie Molise ha organizzato anche per il 2018, insieme a Fondazione FS, il suo programma di treni storici sulla tratta Sulmona-Carpinone-Isernia.

Anche quest'anno alcune delle mete previste sono rappresentate da comuni della Riserva: Carovilli (29 aprile, 13 maggio, 19 agosto, 14 ottobre e 26 dicembre) e Pescolanciano (28 luglio).

In altri casi, il treno attraversa il territorio della Riserva tra un estremo e l'altro del suo percorso: il 7 gennaio (Isernia-Pettorano sul Gizio), il 25 marzo  (Sulmona-Isernia), l'11 agosto (Sulmona-Carpinone) e il 19 settembre (Sulmona-Isernia).

Attenzione: il programma è di massima, alcune delle date potrebbero cambiare quindi controllate sempre sul loro sito.

Inoltre, prestate sempre attenzione all'apertura delle prenotazioni e alle loro modalità!

Costituzione del Consiglio Direttivo della Riserva

Lo scorso 21 dicembre, presso la sede operativa del Consorzio ASSOMAB a Pietrabbondante, si è ufficialmente costituito il Consiglio Direttivo della Riserva della Biosfera UNESCO Collemeluccio-Montedimezzo Alto Molise.

A partire dal processo di ampliamento, realizzato per rispondere alla necessità di adeguarsi ai nuovi criteri previsti dall'UNESCO dal 1995 ed approvato nel 2014, la Riserva, sebbene guidata in via provvisoria dal Consorzio ASSOMAB, era priva di una governance.

Nel corso degli ultimi mesi il Consorzio ASSOMAB si è impegnato, seguendo le indicazioni del Management Plan, nell'individuazione dei membri del Consiglio Direttivo della Riserva e, contestualmente, nella consegna al Ministero dell'Ambiente del primo rapporto di autovalutazione che contiene un resoconto delle attività messe in campo sul territorio della Riserva stessa nel corso degli ultimi anni. Si è arrivati così alla costituzione del Consiglio Direttivo della Riserva nello scorso 21 dicembre, il quale ha provveduto come primo atto alla nomina del primo presidente della Riserva della Biosfera: con votazione unanime, gli undici membri del Consiglio hanno eletto Francesco Lombardi, sindaco di San Pietro Avellana.

"Sono onorato" dichiara Lombardi "di aver ricevuto questo importante incarico, la responsabilità che questo ruolo comporta, però, è significativa in quanto gli adempimenti da portare a termine ed avviare sono numerosi ed il contesto di confronto e riferimento è internazionale. L'Unesco è estremamente selettivo e particolarmente attento al rispetto delle scadenze e dei programmi inseriti nel progetto di gestione territoriale. Le potenzialità che ha il territorio dei comuni di Carovilli, Chiauci, Pescolanciano, Pietrabbondante, Roccasicura, San Pietro Avellana e Vastogirardi, sono molteplici: i cittadini dell'alto Molise hanno aspettative e speranze di sviluppo territoriale che solo il Management Plan della Riserva MAB Alto Molise può soddisfare e mettere in campo. Ringrazio i sindaci dei comuni della Riserva, i rappresentanti di Regione Molise, dell'Ufficio Territoriale Carabinieri per la Biodiversità (UTCB), dell'Università degli studi del Molise e del forum delle associazioni dei comuni della Riserva, per la fiducia che mi hanno riservato. Le sfide che ci aspettano sono ardue ma sicuramente interessanti e stimolanti; la governance della Riserva avrà l'importante compito di guidare lo sviluppo dell'Alto Molise. Con la consueta passione che anima il nostro operato quotidiano siamo pronti per affrontare questa nuova importante sfida!"

 

Natale 2017

Chiauci: esposizione permanente copia fedele Sacra Sindone

Dall'agosto 2013 a Chiauci è conservata, nella Chiesa del Rosario, una copia fedele della Sacra Sindone.

Visite guidate possono essere prenotate contattando: Assuntina (333 1736815), Clara (338 9826059), Domenico (347 0126763), Carmine (339 6514340).

Per maggiori informazioni si rimanda alla brochure realizzata dalla Pro Loco del Comune di Chiauci.

 

CITTADINANZA ATTIVA

Sia i residenti, sia i non residenti possono inviare segnalazioni (in forma di testi, materiale fotografico ecc.) via e-mail, specificandone la tipologia:

  • Tutela della biodiversità e pratiche di gestione del territorio - per segnalare la presenza di specie meritevoli di attenzione, paesaggi particolarmente suggestivi o che necessitano di interventi per ripristinarne la bellezza e la funzionalità a livello ecologico o, ancora, la realizzazione di buone o cattive pratiche legate alla gestione del territorio e al rapporto uomo-natura;
  • Valorizzazione delle tradizioni – per segnalare attività, eventi e prodotti riferiti alle tradizioni del territorio (dalle pratiche agricole alle ricette culinarie, dai prodotti dell'artigianato alle festività) e tutto ciò che possa ben inquadrare come l'uomo viva in armonia con l'ambiente circostante della Riserva.

Newsletter

Per essere sempre aggiornati su eventi e ultime novità.

Sondaggio

È mai stato nella Riserva MAB di Collemeluccio-Montedimezzo?

Si   No

Grafico sondaggio

Seguici

Seguici su Facebook

Consorzio AssoMaB Alto Molise Ufficio territoriale per la biodiversità - Corpo Forestale dello Stato - ISERNIA Regione Molise Università degli Studi del Molise

 

Copyright © 2016 RISERVA Man And Biosphere Collemeluccio - Montedimezzo ALTO MOLISE. Tutti i diritti riservati.

Visita il sito dal tuo dispositivo Mobile

STYLE YOUR WEB

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

OK